Orto e giardino

Riavviare il decespugliatore dopo l’inverno

riaccendere-il-decespugliatore-dopo-linverno

Ciao!

Oggi, dopo una giornata passata ad insultare il mio decespugliatore perchè non voleva saperne di mettersi in moto, ho deciso di condividere con te alcuni trucchi per riattivare decespugliatore, tosaerba, motoseghe e le varie attrezzature a scoppio dopo la pausa invernale…..e farle uscire dal letargo.

Passo 1. E’ fondamentale, per la salute della vostra attrezzatura, prima del rimessaggio invernale, non lasciare nel serbatoio della miscela, ma va terminata prima di mettere la macchina a riposo per l’inverno.

Se, invece, come me vi siete dimenticati di farlo, allora è indispensabile svuotare il serbatoio dalla vecchia miscela: benzina e olio, infatti, tendono a separarsi, e si rischia di accendere il motore con una parte di benzina pura, rischiando di gripparlo, oppure con della benzina molto grassa, rischiando di ingolfarlo.

Passo 2. Una volta tolto il vecchio carburante, sempre per preservare la salute del motore, è raccomandato togliere la candela e colare nel cilindro, sul pistone, qualche goccia di olio (quello che utilizzate per la miscela), in modo da assicurare la giusta lubrificazione del motore al momento della prima accensione dopo l’inverno. Rimettete la candela e tirate lentamente la cordicella di accensione in modo da far muovere il pistone e distribuire l’olio all’intero del motore.

Passo 3. Prima di riposizionare la candela, già che ce l’avete in mano, dategli una controllata. Se ha segni di annerimento, ossidazione o incrostazioni varie, non vi ponete troppe domande e sostituitela. Vi toglierete di torno un sacco di grane.

Un ulteriore controllo che potete fare, se la candela è visivamente ok, è controllare se fa la scintilla. Per farlo collegate la candela alla bobina ma non avvitatela al cilindro. Tenendola appoggiata ad una parte metallica, per esempio del motore, tirate la cordicella di accensione (fatevi aiutare….da soli è un operazione fantozziana) e osservate se c’è scintilla o meno.

Passo 4. Se è tutto ok, riempite il serbatoio con della miscela fresca (nel senso di appena fatta….non mettela in frigo!) e seguite alla la procedura di accensione raccomandata dal costruttore.

All’inizio potreste rilevare del fumo eccessivo: è dovuto all’olio con cui avete lubrificato il cilindro, ma sparirà subito.

Spero che tu stia sentendo il frastuono assordante del tuo decespugliatore e che i miei consigli ti siano serviti.

Buon lavoro e alla prossima! Ciao!

Enrico

0 Comments
Share

Enrico

Reply your comment

Your email address will not be published. Required fields are marked*